Le Strade di Papà, libro autobiografico di Giuseppe Puonzo

L’autore racconta, in questo suo testo d’esordio, l’esperienza della paternità e i viaggi da volontario a contatto con i bambini dell’Africa e della Romania: al centro la scoperta dell’infanzia come esempio di vita

Un uomo che racconta se stesso: il volontariato e i giochi di magia per allietare i bambini dell’Africa e della Romania, la scoperta quotidiana dell’essere padre, il contatto con realtà segnate dalla povertà estrema, ma anche dalla speranza e dall’entusiasmo nonostante tutto. Il risultato è una storia autobiografica ricca di riflessioni sulla vita.

Puonzo, nato a Torino trentasei anni fa, cuneese di adozione, una laurea in comunicazione multimediale e di massa, un lavoro in tipografia, ha scritto questo suo primo libro anche per rendere omaggio alle persone incontrate nel suo cammino di volontario-viaggiatore: “L’opportunità straordinaria di poter vivere esperienze con le persone in diverse parti del mondo – dichiara – mi ha dato la possibilità di conoscere storie, di ascoltare, di avere a che fare con esseri umani che vivono vite assolutamente ordinarie in maniera straordinaria. Poi è nata in maniera rocambolesca mia figlia, Benedetta. Perciò – spiega l’autore – sentivo in qualche modo d’essere in debito con le persone e con la vita, e il grazie è stato in un libro”.

Nel suo romanzo, Giuseppe Puonzo mette al centro l’infanzia, rappresentata da sua figlia Benedetta, di tre anni, e dalle bambine e i bambini incontrati nelle periferie del mondo: in primo piano i bambini con la loro capacità di meravigliarsi e di sognare, e dunque l’appello a recuperare la capacità salvifica dello stupore. “I bambini – dichiara l’autore – insegnano a guardare le cose in maniera innocente e pura, che vuol dire, tradotto per noi adulti, senza nessun pregiudizio. Si stupiscono delle piccole cose, e le trasformano in gioia: per questo, spesso, sorridono anche in situazioni difficili. Lo stupore – conclude Puonzo – è un sentimento straordinario, fatto di meraviglia e attesa: chi è capace di meravigliarsi e di sperare, sicuramente si salverà”. 

Questo il link alla pagina Facebook del libro:  https://www.facebook.com/pg/Lestradedipapa/about/?ref=page_internalQui

Qui tutte le nformazioni per l’acquisto: https://www.scatoleparlanti.it/distribuzione/

In attesa di fare una bella chiacchierata con Giuseppe, durante la quale cercheremo di carpire i segreti della sua scrittura e i perché profondi di questo bel volumetto…vi invitiamo alla lettura: Giuseppe Puonzo, “Le strade di papà – Scatole Parlanti Editore.

Share this:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *